Categoria: Condivisioni (page 1 of 22)

O|ONDEMAND: FACCIA A FACCIA CON L’ESPERTO

Giovedì 27 gennaio riparte l’appuntamento online “faccia a faccia con l’esperto”. 30 minuti a disposizione con un nostro specialista, che in questa occasione sarà Fabio Vuoto, Direttore tecnico di Ocrim. Insieme potrete scambiarvi opinioni, condividere esperienze, soddisfare curiosità sulla base di uno dei seguenti argomenti: miscela farine, impianto pneumatico, dimensionamento dei mezzi meccanici, tecniche di insilaggio e stoccaggio dei cereali e dei prodotti finiti. Come funziona? Clicca sul seguente link https://calendly.com/ocrimondemand , scegli la lingua desiderata e accedi al calendario, seleziona l’orario tra quelli a disposizione e inserisci i tuoi dati. Non perdere questa occasione, i posti sono limitati.

BUON 2022

L’augurio di un buon anno da parte del nostro amministratore delegato che desidera condividere un passaggio fondamentale del discorso di fine anno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Leggi Tutto

I MOMENTI SALIENTI DEL 2021

Condividendo con voi i momenti salienti del nostro 2021, auguriamo a voi e alla vostra famiglia un gioioso, luminoso, sano, prospero e felice anno nuovo a venire.

Ci rivediamo il 10 gennaio 2022!

LA NOSTRA AUTENTICITÀ

Cari amici e clienti di questa grande famiglia, siamo nati agli inizi del Novecento e da allora siamo sempre stati autentici.

Il nostro obiettivo comune? Continuare ad essere originali. Il segreto del nostro successo? Fare le cose comuni in modo insolito.

Proseguiamo il nostro percorso, cercando di essere la miglior versione di noi stessi, non l’imitazione di qualcuno o qualcosa d’altro.

Dai 500 lavoratori della grande famiglia OCRIM e PAGLIERANI, auguri di buon fine anno e un inizio 2022 all’insegna della Forza e della Bellezza!

“L’originalità consiste nel tornare alle origini” (Antoni Gaudì)

STACCI OCRIM ORA SU QUALSIASI MACCHINA

Più efficaci, più affidabili e più resistenti. Grazie all’alta customizzazione e all’innovativa tecnologia costruttiva, Ocrim è ora in grado di montare stacci personalizzati su qualsiasi modello di plansifter, indistintamente dalla casa produttrice: lo testimonia la recente applicazione realizzata per il cliente Middle and West Delta Flour Mills Co. in Egitto.

Leggi Tutto

CON L’ITALIA, PER L’ITALIA: ANCHE POLSELLI SI AFFIDA A OCRIM

Un’altra eccellenza del mondo agro-alimentare italiano ha siglato il contratto con Ocrim per il rinnovamento generale dell’impianto molitorio. Nell’arco di tre generazioni l’azienda Polselli ha conquistato il mercato nazionale ed estero con farine di alta qualità per la produzione di pane, dolci e pizza. Forte di una filiera tutta italiana, accuratamente controllata e tracciata, la società Polselli Spa si è affidata al know-how e all’arte dell’Italian Made di Ocrim per aggiornare il proprio impianto con soluzioni tecnologiche all’avanguardia. 

Leggi Tutto

O|ONDEMAND è SOLD OUT

Grazie per il grande successo riscontrato: il primo O|ONDEMAND è andato esaurito in 24 ore. Un enorme grazie a tutti coloro che ci seguono ogni giorno e si sentono parte di Ocrim.  Non sei riuscito a fare la tua prenotazione? Non preoccuparti! Organizzeremo nel più breve tempo possibile un ulteriore spazio per dare riscontro a tutte le richieste ricevute.

Vi ricordiamo che nei prossimi mesi ci saranno altri appuntamenti “faccia a faccia” con i nostri esperti, tra cui avrete il piacere di trovare ancora Marco Galli. Iscriviti alla nostra newsletter www.ocrim.com  e seguici sui nostri social per rimanere aggiornato sui prossimi eventi.

UN MESTIERE CHE DIVENTA ARTE: IL MUGNAIO

Scorrendo le pagine de “L’Argonauta” è interessante scoprire come e quando è nata la figura del mugnaio. Il suo ruolo emerge in diversi periodi storici e si riflette sulle condizioni di vita delle società del tempo. Ha suscitato l’invidia dei contadini ed è stato preso di mira durante le carestie e le rivolte del pane. Nel frattempo, però, ha maturato esperienze e acquisito conoscenze che ha saputo tramandare di generazione in generazione. Un percorso difficoltoso e spesso poco riconosciuto che l’ha portato a diventare quella figura esperta, sensibile e insostituibile dei giorni nostri.  

(In copertina: l’opera “Le Mani” di Filippo Manfroni).

Leggi Tutto